Para Refletir:
  • "Existem as Forças Inconscientes, Mas Existe a Consciência que é Muito Mais Poderosa." Norberto Keppe

  • "Existem as Forças Inconscientes, Mas Existe a Consciência que é Muito Mais Poderosa." Norberto Keppe

  • "Existem as Forças Inconscientes, Mas Existe a Consciência que é Muito Mais Poderosa." Norberto Keppe

Ricerca sull’ STOP

Fondazione della STOP nel 1992, Parigi – Francia. Fenomeno dell’arcobaleno: apparve in questa foto durante la riunione dei gruppi di studio.  Immagine originale, non editata .
Fondazione della STOP nel 1992, Parigi – Francia.
Fenomeno dell’arcobaleno: apparve in questa foto durante la riunione dei gruppi di studio.
Immagine originale, non editata .

Il Progetto STOP alla Distruzione del Mondo è realizzato dall’Associazione Keppe Pacheco, una OSCIP (Organizzazione della Società Civile di Interesse Publico) fondata nel 1992 a Parigi dalla psicanalista e autrice Cláudia Bernhardt de Souza Pacheco, che riunì un gruppo internazionale di individui e istituzioni dedicati alla preservazione dell’umanità e della natura.

 

 

 

Principi di azione del progetto STOP:

Apolitica;
Ecumenica;
Interraziale;
Internazionale;
Indipendente da poteri politici ed economico-finanziari.

Il principale orientamento scientifico e filosofico usato dalla STOP è quello dello psicanalista, filosofo e scienziato sociale Norberto Keppe, creatore del metodo della Psicanalisi Integrale o Trilogia Analitica e autore di più di 30 opere sulla psicosociopatologia.

I suoi obiettivi sono quelli di promuovere la coscientizzazione di massa delle cause psicosociopatologiche dei problemi ancora inconsci della nostra epoca, dando vita così ad una vera e propria socioterapia.

I nostri programmi forniscono gli utensili a chi voglia lavorare non solo per interrompere la distruzione, ma anche per migliorare la qualità di vita degli esseri umani, della società e del pianeta come un tutto.